La storia della Riunione

La storia dell'isola di Reunion

Creato 2 milioni di anni fa dall'eruzione di a vulcano sottomarino ormai spento, l'isola della Riunione fu scoperto solo nel 1505 da Pedro de Mascarenhas, un navigatore portoghese a cui diede il nome l'arcipelago delle Mascarene includendo il Isole della Riunione, Mauritius e Rodrigues.

Nel 1638 una nave francese della Compagnie des Indes inviata dal re di Francia Luigi XIII, prese possesso dell'isola, ma i francesi non vi si stabilirono definitivamente fino al 1663 per farne una colonia francese, denominata Bourbon Island.

Da oltre cento anni schiavi venire daAfrica e di Madagascar sarà fatto prigioniero e sfruttato dal coloni sotto la direzione del Governatore Generale Mahé de la Bourdonnais.

L'isola prenderà il nome di la Reunion durante rivoluzione francese, prima di diventare Isola Bonaparte sotto l'impero di Napoleone.

 

Gli inglesi lo occuparono dal 1810, prima di cederlo alla Francia nel 1814.

Il 20 dicembre 1848 è una data fondamentale nella storia della Riunione. In questo giorno la schiavitù viene abolita a Reunion dal commissario Sarda Garriga. Questa data diventerà il giorno del tradizionale "Festa Kaffir" celebrato ogni anno dal popolo della Riunione.

Molti lavoratori vengono poi portati sull'isola per iniziare il suo sviluppo, principalmente Indiani, cinesi, africani e malgasci. È il mix di tutte le sue popolazioni e degli schiavi rimasti sull'isola che sarà la base la popolazione della Riunione che conosciamo oggi ...

Alla fine della seconda guerra mondiale nel 1946, l'isola della Riunione diventa un dipartimento francese quindi il suo codice postale 97400 è rimasto invariato da allora.

Lo stato di Dipartimento francese d'oltremare, dare a l'incontro un luogo importante oggi, l'unica isola in tutto oOceano Indiano parte integrante diEuropa...

Scopri di più sulla storia della Riunione su wikipedias

Per saperne di più su Réunion e la sua geografia, fare clic su.


schiavitù nella Riunione
schiavitù nella Riunione

Sarda Garriga proclama l'abolizione della schiavitù

La Sarda garriga abolisce la schiavitù nella Riunione

Decreto di abolizione della schiavitù di Sarda Garriga del 20 dicembre 1848

Testo dell'abolizione della schiavitù in Reunion di sarda garriga nel 1848